Close

PER UNA MAGGIORE  PROTEZIONE DELLA CARTA DA PARATI CONTRO GRAFFI ED USUSRA SUPERFICIALE, noi di ESTRA abbiamo realizzato un trattamento specifico attualmente utilizzabile sulle carte in Fibra di Vetro, TNT e Viniliche

 

Questo trattamento non è invasivo si tratta di fatto di finitura all’acqua monocomponente con tecnologia S-XL (Self Cross-Linking System), formulato con materie prime rinnovabili. L’aspetto delle carte da parati trattate con ESTRA-WATERPROOF è assolutamente naturale, con una sensazione vellutata al tatto. Grazie all’ elevato residuo secco ed alla straordinaria rapidità di asciugatura permette l’esecuzione di cicli di lavoro estremamente rapidi (1-2 ore a seconda delle condizioni ambientali).

 

Un’altra caratteristica molto importante è la facilità di ritocco laddove si creassero nella superficie dei danni o dei difetti localizzati, intervenendo in un secondo momento con una seconda mano di prodotto.

 

Ad essiccazione avvenuta non saranno distinguibili aloni od imperfezioni.

 

Per ambienti ad alto traffico consigliamo l’aggiunta dell’ultima mano di ESTRA-IMPROVER in proporzione del 10% questo catalizzatore permette di ottenere uno strato con una maggiore resistenza ai graffi.

NMP FREE | L’NMP

(N-metil pirrolidone) è un solvente impiegato nella produzione delle vernici ad acqua, classificato come

pericoloso QUESTO PRODOTTO è ESENTE da NMP.

SELF CROSS-LINKING SYSTEM

Il sistema S-XL (Self Cross-Linking System), consente di inserire nella vernice dei composti che si attivano dopo l’evaporazione dell’acqua e danno origine ad una vera e propria reticolazione chimica. Si ottengono in questo modo prestazioni simili alle vernici bicomponenti con vernici monocomponenti, come se il componente B fosse già inserito al loro interno.

PRODOTTI CON CERTIFICAZIONI FIRE RETARDANT

Per prevenzione di incendi si intendono tutte le misure atte ad impedire il verificarsi ed il diffondersi di un incendio.

I materiali ed elementi costruttivi impiegati non solo devono essere resistenti al fuoco, ma devono anche risultare tossicologicamente innocui. Per impedire lo sviluppo e la diffusione di un incendio nell’ambito dei percorsi di fuga e di emergenza o nei locali di raduno all’interno di edifici pubblici, esiste tutta una serie di prescrizioni e normative di sicurezza, tra le quali le seguenti sono

 

quelle maggiormente importanti:

 

• La norma DIN 4102 è inerente al comportamento di materiali ed elementi costruttivi nelle situazioni di incendio.

In relazione alle nuove classificazioni europee indicate da DIN EN 13501-1

 

LE CARTE DA PARATI DI ESTRA SODDISFANO TUTTE QUESTO REQUISITO

PRODOPER GLI ADESIVI STRUTTURATI DA MURO SONO AUTOESTINGUENTI MA AVENDO DEL PVC AL LORO INTERNO NON HANNO UNA CLASSE  MIGLIORE DELLA B1

FORMULATO CON MATERIE PRIME RINNOVABILI

 

L’impiego di tecnologie verdi e di materiali rinnovabili sono

fondamentali per la competitività, la sostenibilità e la sicurezza dell’approvvigionamento a medio e lungo termine.

In ESTRA promuoviamo l’impiego di materie prime rinnovabili migliorando così le performance e l’impatto ambientale.

EMICODE EC1 Emicode EC1

è un marchio di proprietà del GEV, Gemeinschaft Emissionskontrollierte Verlegewerkstoffe,

associazione per il controllo delle emissioni dei prodotti per pavimentazioni, adesivi e materiali per edilizia,

EC1 corrisponde alla classe “very low emission”, la migliore prevista. Solo i prodotti che soddisfano i requisiti più severi per il controllo delle emissioni hanno il diritto di essere certificati ed etichettati “EMICODE EC 1” o “EMICODE EC 1 PLUS”.FORMULATO CON MATERIE PRIME RINNOVABILI | L’impiego di tecnologie verdi e di materiali rinnovabili sono

fondamentali per la competitività, la sostenibilità e la sicurezza dell’approvvigionamento a medio e lungo termine.

In ESTRA promuoviamo l’impiego di materie prime rinnovabili migliorando così le performance e l’impatto ambientale.SELF CROSS-LINKING SYSTEM | Il sistema S-XL (Self Cross-Linking System), consente di inserire nella vernice dei composti che si attivano dopo l’evaporazione dell’acqua e danno origine ad una vera e propria reticolazione chimica. Si ottengono in questo modo prestazioni simili alle vernici bicomponenti con vernici monocomponenti, come se il componente B fosse già inserito al loro interno.NMP FREE | L’NMP (N-metil pirrolidone) è un solvente impiegato nella produzione delle vernici ad acqua, classificato come

pericoloso QUESTO PRODOTTO è ESENTE da NMP.